La Misura Del Dolore

Come si misura il dolore? Forse nel tempo che passiamo a soffrire. Più tempo passa senza riuscire a mettere via il nostro dolore, più è grande la nostra sofferenza. Quanto può sopportare una persona che passa gli anni a ripensare alla persona che le manca?

Terzo Classificato al Concorso Letterario Arco dei Gavi 2015

I rintocchi del pendolo scandiscono questo dolore per Reina, separata dalla sua anima in modo tragico ed inaccettabile.

Marek, la sua metà, le viene strappato brutalmente a causa del loro lavoro, infatti fanno parte di una squadra speciale della polizia, lui il braccio e lei la mente, una consulente matematica in grado di arrivare a cose che una persona normale non si sognerebbe mai.

Reina viene rapita per il suo famoso sapere, ma la sua mente geniale si spezza completamente ed irrimediabilmente quando vede Marek costretto a saltare giù da un dirupo che dà su un fiume dalla corrente impetuosa.

Questo giorno le cambierà completamente la vita e non solo, lei stessa cadrà in un sonno mentale dove niente riuscirà a tirarla fuori. Da lì in poi, infatti, nessun sapere e ragionamento riuscirà più ad essere ingranato e lei, incapace di produrre un solo piano sensato, cambierà completamente vita mettendosi a fare l'inserviente.

Ogni giorno Reina conta i rintocchi del suo orologio a pendolo, un ricordo legato a lui.

Ma quel che è andato perduto a causa di questo dolore che perdura nel tempo, è davvero perduto per sempre o c'è un modo per recuperarlo?

È possibile cambiare definitivamente chi siamo o rimaniamo noi stessi da qualche parte, in qualche modo?

* LEGGI IL RACCONTO *